fbpx

La proprietà intellettuale come chiave per il business

I diritti di proprietà intellettuale sono riconosciuti formalmente a livello internazionale come un tipo di investimento. Quando i trattati internazionali di investimento arrivano a definire cosa sia un DPI, alcuni di essi si riferiscono alla parola asset.

Questo è esattamente ciò che le piccole e grandi aziende dovrebbero capire: i diritti di proprietà intellettuale sono parte del patrimonio. Ed esattamente come altri tipi di risorse che vogliono stimolare e proteggere, i DPI meritano lo stesso trattamento, o anche uno più forte. Nei paesi industrializzati, i beni immateriali come la conoscenza, la creatività e l'innovazione, stanno sostituendo i beni tradizionali e materiali come la terra e il capitale.

L'avvento del commercio elettronico ha ridotto le distanze e ha dato un enorme contributo ad un mondo già globalizzato; ha ridotto il concetto di limitazioni e restrizioni territoriali, facendo sì che un proprietario di un marchio situato in Europa decida facilmente di pubblicizzare e vendere i propri prodotti all'estero. In questo contesto, i paesi dell'ASEAN e la Cina sono ottimi luoghi dove un'azienda italiana può decidere di esportare il proprio business.

 

Ma cosa sono i diritti di proprietà intellettuale e perché è così importante proteggerli?

I principali DPI a cui un'azienda potrebbe essere interessata sono:

Diritti d'autore

Il diritto d'autore ha lo scopo di proteggere le opere originali (come libri, dipinti, canzoni, film, registrazioni sonore, ecc.) Il diritto d'autore mira a garantire all'autore delle opere una protezione limitata nel tempo, con lo scopo di incentivare e proteggere i prodotti intellettuali e la creatività dietro di essi. Un'importante distinzione da fare è quella tra diritti economici (il diritto esclusivo dell'autore di sfruttare la propria opera a fini economici) e diritti morali (diritti personali che collegano il creatore dell'opera alla sua opera), ed è anche importante ricordare che i diritti morali sono più spesso riconosciuti nel diritto civile che nei paesi di common law. Il sistema del diritto d'autore conferisce all'autore il diritto di impedire agli altri di copiare le sue opere, lasciando al pubblico la libertà di prendere nuove disposizioni su un prodotto esistente, purché vi sia un certo grado di originalità e di avere accesso illimitato alle opere allo scadere della durata della protezione;

Marchi

I marchi hanno lo scopo di proteggere i segni che le aziende scelgono di far riconoscere dal pubblico. Lo scopo del sistema dei marchi è quello di conservare e difendere l'origine dei prodotti e dei servizi, nonché il rapporto di fiducia che le aziende hanno costruito con i clienti, permettendo loro di riconoscere un marchio come appartenente a un produttore da quello di un altro. L'effetto di un marchio registrato è quello di impedire ad altri di utilizzare un marchio che possa causare inganno e confusione nel pubblico circa l'origine del prodotto;

Brevetti

I brevetti sono un buon modo per migliorare e proteggere l'innovazione. Quando ci sono i requisiti della novità, dell'attività inventiva e dell'applicazione industriale (il prodotto o il processo deve essere nuovo, non ovvio e capace di applicazione industriale), il sistema dei brevetti dà allo Stato il potere di concedere il monopolio all'inventore sulle sue invenzioni. Il monopolio ha una durata che dipende dalla giurisdizione e permette al titolare del brevetto di farci realizzare l'invenzione, con l'ulteriore possibilità di essere ricompensato concedendo una licenza o cedendola a terzi, impedendo ad altri di realizzare, importare o offrire la stessa invenzione senza il consenso del titolare del brevetto. In cambio del monopolio, il titolare del brevetto divulga l'invenzione al pubblico, che sarà il beneficiario finale del prodotto alla scadenza della tutela brevettuale;

Segreti commerciali

I segreti commerciali sono spesso un'alternativa ai brevetti. Le aziende non sono sempre desiderose di rivelare le loro tecnologie e innovazioni, e potrebbero piuttosto optare per tenerle segrete. Naturalmente questo sistema di protezione presenta vantaggi e svantaggi ed è quindi una decisione strategica cruciale per un'azienda. Non avranno il monopolio dei prodotti, ma non li renderanno pubblici, evitando di correre il rischio che qualcun altro possa riprodurre lo stesso prodotto.

Un'azienda può avere interesse a proteggere la propria attività avvalendosi di ciascuna categoria dei DPI sopra descritti. Con il diritto d'autore, possono proteggere il database, la compilazione del computer, i programmi per computer, il software; con i marchi, vogliono proteggere i loro nomi commerciali, i loghi, i segni distintivi, il marchio stesso; con i brevetti e i segreti commerciali, possono voler proteggere le loro tecnologie come software e algoritmi, soluzioni innovative per ogni tipo di problema in diversi settori industriali, formule chimiche, prodotti farmaceutici, ecc.

La prima e principale cosa di cui un'azienda dovrebbe quindi essere consapevole è che ha bisogno di un sistema di gestione della proprietà intellettuale per identificare quale tipo di proprietà intellettuale si adatta alle sue necessità e qual è la migliore strategia da adottare in base al settore specifico e agli obiettivi che prevede di raggiungere. Alcune aziende continuano a sottovalutare il valore della loro proprietà intellettuale, perdendo la possibilità di garantire una posizione di mercato più forte e di distinguersi dalla concorrenza. La proprietà intellettuale è la chiave della competitività in un'economia globalizzata, e anche le piccole imprese dovrebbero riconoscere la sua importanza in quanto è una fonte significativa di flusso di cassa attraverso accordi di licenza o vendite, e gli investitori guardano più spesso ai beni protetti quando decidono di investire il loro denaro.

 

Come può un'azienda proteggere la propria PI?

Un aspetto cruciale da sottolineare è che la protezione della proprietà intellettuale è di natura territoriale. Ciò significa che per proteggere e far rispettare i diritti di proprietà intellettuale in paesi diversi, le aziende devono avere registrazioni valide diverse in ogni paese in cui chiedono protezione. Un aspetto da tenere in considerazione sarà anche la specifica situazione giuridica ed economica del paese di interesse. In particolare, i paesi ASEAN si trovano in fasi economiche e di sviluppo diverse e quindi la specifica protezione della proprietà intellettuale richiesta in ciascuno di essi sarà diversa.

Sebbene esistano alcuni trattati internazionali sulla proprietà intellettuale che regolano la dimensione internazionale della protezione della proprietà intellettuale, ogni paese ha il proprio sistema di protezione della proprietà intellettuale, anche se i requisiti e i principi fondamentali sono abbastanza simili in tutto il mondo. Il diritto d'autore non necessita di registrazione, mentre un segno deve essere registrato per avere un marchio, e un prodotto innovativo deve essere registrato come brevetto. Questo è il motivo per cui avere un esperto di PI locale che presenti una domanda allo specifico Ufficio di PI, conosca le procedure e le tempistiche, dia una consulenza specifica in relazione al paese e all'industria coinvolta è un aiuto e un beneficio inestimabile per le imprese straniere.

In definitiva, vale la pena di notare che il quadro internazionale della proprietà intellettuale entra in gioco per aiutare le aziende con interessi nella conduzione di affari in diversi paesi. Ad esempio, l'attuazione di trattati come il Protocollo e l'Accordo di Madrid per la registrazione dei marchi e il Trattato di cooperazione in materia di brevetti (PCT) consente alle organizzazioni di presentare un'unica domanda di protezione in più paesi, mentre trattati come la Convenzione di Parigi per la protezione della proprietà industriale e la Convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie e artistiche stabiliscono una base di diritti e principi che ogni Stato membro deve concedere ai cittadini di altri paesi contraenti.

 

Precedi

Se volete ottenere una consulenza gratuita senza alcun obbligo, compilate il modulo sottostante e vi contatteremo.